Gli Operapop (Francesca Carli, soprano ed Enrico Giovagnoli, tenore) fondono il linguaggio della musica pop con l’esperienza del teatro lirico in un mix di grande vocalità e presenza scenica che rende il tutto davvero spettacolare.

Dopo l’incontro al Conservatorio G. Rossini di Pesaro, il diploma nel 2005 con il massimo dei voti e il debutto in teatro in opere di repertorio quali “Rigoletto”, “la Traviata” di G. Verdi, “Turandot” di G. Puccini, “Lucia di Lammermoor”, “Rita”, “Il Campanello” G. Donizetti, “La Sonnambula” di V. Bellini, “la Cambiale di Matrimonio” di G.Rossini, “la Serva Padrona” di G.B.Pergolesi ed altre, Enrico Francesca, maturano durante i viaggi tra le loro città la nascita del loro duo, Operapop.

Nel 2006 avviene uno dei più grandi incontri della loro carriera musicale; si perfezionano per un intenso periodo con il più grande tenore di tutti i tempi, Luciano Pavarotti che li apprezza e li motiva verso il loro ambizioso progetto lasciando in loro una traccia indelebile del suo insegnamento unico.

Il debutto degli Operapop al grande pubblico avviene nel 2009 con la vittoria alla trasmissione Televisiva di  Rai 1 “I Raccomandati “  al fianco del più   grande   esponente del rock italiano, Little Tony, al quale seguono inviti alle trasmissioni televisive di Rai1 “Festa Italiana”, “La vita in diretta” e “Mettiamoci all’opera”.
Successivamente si aprono alle grandi platee riscuotendo successo anche all’estero; a Washington D.C. per l’importante Premio giornalistico “Urbino Press Award”, in Libia, per il rinnovo della pace tra Italia e Libia con apparizione sulla Tv Nazionale Libica Al Jazeera, come rappresentanti della musica italiana a Pechino (Cina) e special guests all’”Avalon Theater” delle Cascate del Niagara (Ontario-Canada).

Nello stesso anno all’estero lasciano ancora il loro segno a Cancun (Messico) per la WBC di fronte ai più grandi campioni della boxe mondiale, a Città del Messico dove sono anche ospiti della trasmissione “El debate: Pensar Mexico” sulla emittente televisiva Nazionale Messicana TVAzteca ed ancora in Cina ospiti dell’importante Vip Gala Dinner “Be My Guest”.

Successivamente si esibiscono nei programmi televisivi “La nave di Capodanno”, durante la diretta del  Capodanno di Napoli su RAI1 e RAI International, “Domenica In”, ” Di che Talento sei” ed “E state con noi in Tv” (RAI 1) e “I Fatti vostri” (RAI2).
Nel 2011 sono special guests nel nuovo album di Little Tony  “ E’ Impossibile”  con il quale duettano in uno dei più famosi  brani napoletani,  “Torna a Surriento” (Surrender).
Non più tardi tornano in USA (Beverly Hills- California), in Messico (Città del Messico e Texcoco), a Dalian (Cina) per il CIGF, in Sud America (Uruguay and Argentina) ed in TV alla trasmissione di RAI1 “I Raccomandati”, diventando gli unici ex vincitori del programma a parteciparvi come ospiti.
Come riconoscimento per un intenso anno di attività ricevono nel luglio 2011 il Premio Nazionale “I Marchigiani dell’Anno”, premio che dimostra appieno la loro qualità ed il loro impegno sul fronte artistico confermato poco più tardi dal ritorno a Toronto al Casino Rama ed allo Scotiabank International CHIN PICNIC dove sono anche ospiti della rete radiofonica CHIN RADIO e di quella televisiva City TV.

Dopo la Tournee in Corea e Giappone ed il ritorno in Argentina con il loro spettacolo “Encanto de Italia” provano a partecipare al  65° Festival di Sanremo con la canzone Grande Amore ma essendo bloccati nell’ “Iscrizione delle Nuove Proposte” dal Regolamento il loro brano viene assegnato al trio de Il Volo.
“Con il Cuore nel nome di Francesco” in diretta da Assisi su RAI1 presentata da Carlo Conti li vede ospiti insieme ad artisti del calibro di Nek, Marco Masini , Massimo Ranieri e nel Novembre 2015 esce il loro primo singolo “Lascia che sia Amore” che precede il loro Album del 2016 “PASSIONE” un perfetto connubio tra stile classico e moderno la cui promozione comincia alla trasmissione “Domenica Live” di Barbara D’Urso su Canale 5 e “Bel Tempo si Spera” su TV2000 e a “Community” su Rai International.
Nel 2016 prendono anche parte come attori al Film “Una uomo e una voce” Film dedicato al famoso tenore italiano del XX secolo Beniamino Gigli, nel ruolo di una affermata cantante lirica e del Maestro di canto di Beniamino Gigli, il Maestro Rosati.